domenica 21 ottobre 2018

Lizak, il 40° Festival è ungherese

E' Peter Lizak il vincitore del 40° Festival scacchistico internazionale Città di Arco. Ungherese, 27 anni, maestro internazionale, il giovane campione era in testa già da ieri e oggi si è avvantaggiato di un ultimo turno in cui tutti i big hanno solamente pattato. Vince dunque Lizalùk davanti a Bela Molnar e Jaime Latasa Santos, con il favorito gm ucraino Nikita Petrov, che pure sembrava in grande forma, costretto alla medaglia di legno in un torneo che si conferma di grande spessore tecnico.


Il nostro Marco Lezzerini 

A destra il vincitore Peter Lizak 

Il roveretano Zucchelli (a sin.)

Torneo B, ci prendiamo tutto il podio!!

A destra Arifi (1°), in secondo piano a sin. Mohamed (3°) e in fondo a destra Filippo (2°)


Wow! Il nostro circolo altogardesano chiude alla grande il torneo B del 40° Festival scacchistico al Casinò: tutte tre le piazze del podio vanno a nostri giocatori, con la soddisfazione ulteriore che i primi due sono il prodotto del nostro "vivaio". L'ultimo turno di questa mattina non è andato bene, ma il vantaggio accumulato consente ad Arifi Krenar di vincere, come ci era capitato negli ultimi anni solo con Manuel Calcari. Secondo Filippo Lombardo, terzo Mohamed Ben Alì, che oggi ha perso partita e occasione di svettare in cima alla classifica. Altra notizia splendida: Arifi balza direttamente alla seconda nazionale, grazie a un incremento Elo di 139 punti in un sol colpo!



venerdì 19 ottobre 2018

Nel torneo B tre gardesani in testa

Ma parliamo anche del torneo B, per segnalare che nelle prime due scacchiere oggi giocano ben tre scacchisti del nostro circolo, segnale di splendida vitalità del nostro club. Mohamed Ben Dia è al comando con 4,5 punti, seguono Arifi Krenar a 4 e Filippo Lombardo a 3,5. Nel pomeriggio Filippo e Mohamed sono uno contro l'altro armati. Buona gara!

http://chess-results.com/tnr366332.aspx?lan=16&art=2&rd=6&flag=30

Ressa in vetta al Festival numero 40



E' una battaglia serratissima, quella al vertice del 40° Festival internazionale in corso da sabato scorso al Casinò di Arco. A quota 5 su 6 ci sono ben 5 giocatori: i gm Petrov, Horvath, Santos, il maestro internazionale Lizak e un Alessio De Santis in grande spolvero, impegnato a dimostrare con i fatti che le sue elaborazioni teoriche in tema di difesa ippopotamo (versione ampliata e adattata) regge benissimo anche con avversari di alto livello. Spettacolare, va detto, il gioco in particolare del russo Petrov, che ha risolto diverse partite con combinazioni dirompenti e molto estetiche.
Nella truppa a quota 4,5 viaggiano tra gli altri il primo senior over-65 - il gm ucraino Romanishin - e anche, udite udite, il nostro asso arcense Marco Lezzerini, che sta inanellando maiuscole prove con avversari di elo ben superiore. In questo momento Marco è primo dei regionali e precede Zucchelli (4 p.) e De Eccher (3,5).

I RISULTATI
http://chess-results.com/tnr366331.aspx?lan=16&art=2&rd=7&flag=30

LA DIRETTA DEI MIGLIORI
http://livechess24.com/Tournaments/40th_Int__Chess_Festival_Citt__di_Arco__Open_A?round=7

martedì 16 ottobre 2018

Romanishin-show ieri sera al Palace Hotel


L'annunciata simultanea del grande maestro ucraino Oleg Romanishin ha sottolineato, ieri sera al Palace Hotel di Arco, il traguardo delle 40 edizioni, felicemente raggiunto dal Festival scacchistico internazionale Città di Arco. Particolarmente gradita la presenza e addirittura la partecipazione in campo del primo presidente del circolo scacchistico, Umberto Zanin, che nel lontano 1975 diede vita alla manifestazione tuttora in ottima salute. Il past president ha compiuto 90 anni l'1 ottobre scorso e ieri s'è preso il lusso di combattere per due ore con il grande giocatore ex sovietico, risultando uno tra gli ultimi ad alzare bandiera bianca. Per la cronaca, dodici le scacchiere e il solo Franco Galas che ha avuto l'onore di ricevere dal grande maestro la proposta di patta in pieno medio gioco, offerta naturalmente accettata all'istante dal nostro giocatore. Per tutti gli altri, onorevoli sconfitte. Il roveretano Danilo Dai Campi ha rappresentato il club lagarino, ma si sono schierati anche giocatori stranieri impegnati nel festival. Con l'occasione, è iniziata la distribuzione del libriccino che circolo altogardesano e comitato manifestazioni scacchistiche hanno realizzato in collaborazione, per raccontare le 40 edizioni festivaliere, con albo d'oro e curiosità. Cristina Pernici e Luca Zanin l'hanno appunto consegnato ieri sera ai presenti, concludendo poi la serata con una bottiglia di spumante e un brindisi. 



Il gm Oleg Romanishin protagonista della serata



Qui e sopra, Umberto Zanin impegnato nell'incontro con il campione

lunedì 15 ottobre 2018

Festival 40, Lezzerini in prima scacchiera!!


Una truppa di 141 giocatori si contende da sabato pomeriggio l'edizione numero 40 del Festival scacchistico internazionale Città di Arco. Ieri è accaduto un fatto nel suo piccolo senza precedenti: un arcense in prima scacchiera!! Marco Lezzerini infatti, dopo aver vinto il primo turno ha avuto l'onore di incrociare le armi con il n° 1 del torneo, il grande maestro Nikita Petrov. Ecco la partita, risolta dal campione con un'accelerazione micidiale che ha letteralmente soffocato il re bianco del nostro più forte giocatore di club. Ma per Marco il torneo è appena alle prime battute...

https://tinyurl.com/ydboqnpy

venerdì 12 ottobre 2018

40°: lunedì la simultanea con il gm Romanishin

Quarant'anni di festival vanno festeggiati!! La manifestazione scacchistica internazionale che scatta domani al Casinò di Arco è l'edizione n. 40, cui si arriva sommando i tornei organizzati dal circolo altogardesano e quelli poi allestiti in proprio dal comitato di Cristina Pernici, tuttora al timone del festival "Città di Arco". L'iniziativa che si propone è una

PARTITA SIMULTANEA 
del grande maestro ucraino
OLEG ROMANISHIN

Oleg Romanishin in un incontro-lezione ad Arco

lunedì 15 ottobre 2018
ad ore 20.30
presso l'HOTEL PALACE di Arco

Le iscrizioni sono aperte fino a 25 giocatori, telefonare al 335482746


Chi è Oleg Romanishin?

Ucraino, 66 anni, maestro internazionale (e campione europeo juniores) a 21 anni, 2° al Campionato russo nel 1975 dietro Petrosian, grande maestro dal 1976. Nella nazionale russa e poi in quella ucraina alle Olimpiadi, ha vinto numerosi tornei internazionali, lottando con i migliori scacchisti del mondo. Porta il suo nome la variante 4.g3 dell’apertura Nimzoindiana, da lui rilanciata nel 1970. Oggi vanta un Elo Fide di 2443 punti, ma in carriera è salito fino a 2615.


martedì 9 ottobre 2018

Il "Città di Arco" all'edizione n. 40!!!

Il Festival internazionale "Città di Arco" che scatta sabato prossimo al Casinò municipale di Arco sarà il quarantesimo di una storia decisamente nobile e importante. Mentre si susseguono le preiscrizioni - che sono già 134 per il torneo A e 23 per il torneo B - preannunciamo che il Circolo asd scacchi Arco Alto Garda, iniziatore di questa manifestazione, e il Comitato manifestazione scacchistiche di Cristina Pernici, che da anni organizza in proprio l'evento, festeggeranno questo traguardo davvero ragguardevole. Ci sarà in particolare una partita simultanea con il grande maestro Oleg Romanishin, aperta a chi volesse cimentarsi contro l'ex campione russo. Verrà inoltre diffuso un pieghevole con un excursus storico relativo alle 40 edizioni del torneo.
Seguiranno presto tutti i dettagli del caso.

La prima edizione del torneo internazionale


Il g.m. ucraino Oleg Romanishin


http://chess-results.com/tnr366331.aspx?lan=16

Torneo week end Fide a Gardolo

Un bel torneo week end a variazione Elo, da giocare senza sobbarcarsi lunghe trasferte. 

          E' quanto offre il ciclo Nettuno di Gardolo, che invita tutti a partecipare. Ecco il bando.


Venerdì-domenica 9-11 novembre 2018

Ammissioni: La manifestazione comprende un unico torneo valido per le variazioni ELO FSI/FIDE. 

Tempo di riflessione: 90’ + 30” a mossa per giocatore ; il ritardo di 60’ alla sessione di gioco implica la perdita della partita.

Sede di gioco: Circolo NETTUNO – via Soprasasso 1 – GARDOLO/TRENTO.
Capienza massima: 32 giocatori

Pre-iscrizione obbligatoria entro giovedì 8 NOVEMBRE ore 20,00 , telefonando al 3388739195 - Le preiscrizioni verranno chiuse al raggiungimento di 32 giocatori (capienza massima della sede di gioco) – Iscrizioni successive verranno accolte limitatamente a posti ancora disponibili e in rigoroso ordine cronologico.

Contributo organizzativo: € 40 (Soci Circolo Nettuno e categorie Under 18 e femminile € 30)

Rimborsi spese:

1° classificato assoluto: € 100

2° classificato assoluto: € 80

3° classificato assoluto: € 60

1° classificato fascia ELO 1500-1800: € 40

1° classificato fascia ELO <1499 : € 40

I rimborsi spese di fascia saranno corrisposti se saranno presenti almeno 3 giocatori nella fascia.

Spareggi : FIDE Buchholz CUT 1 / FIDE-Buchholz total – A.R.O.

Calendario partite:

Venerdì 9 novembre ore 17.00 controllo presenze

Venerdì 9 novembre ore 17.30 1° turno

Sabato 10 novembre ore 9.30 2° turno

Sabato 10 novembre ore 15.00 3° turno

Domenica 11 novembre ore 9.00 4° turno

Domenica 11 novembre ore 14.30 5° turno – a seguire (ore 18.30 circa) remiazione

Per ulteriori informazioni : Ginevrini Italo Vittorio – tel. 3388739195 – mail : ginevrinitalo@inwind.it



x

lunedì 8 ottobre 2018

Triangolare circoli, Arco chiude in testa!


Detto, fatto. I tre circoli Nettuno Gardolo, Arco Alto Garda e Csr Rovereto hanno messo in cantiere tre appuntamenti nelle rispettive sedi, con quattro scacchiere per un torneo interclub pensato soprattutto per attivare i rapporti e la conoscenza reciproca. A rompere il ghiaccio è stato il circolo trentino di Silvano Bortolotti, che sabato ha ospitato la squadra lagarina guidata dal presidente Gianluca Bottesi e quella arcense allestita dal presidente Luca Zanin. Per la cronaca, ottima prestazione degli altogardesani, che hanno messo in campo tra l'altro due valenti under 18. Ecco risultati e classifica, in attesa di definire il prossimo incontro, a Rovereto.







Risultati prima partita. 


Buglisi (G) Rigo (A) 1-0 

Lombardo (A) Taufer (G) 1-0 

Mora (A) Panikovic (R) ½ ½ 

Bottesi (R) Arifi (A) 0-1

Zucchelli (R) Ciola (G) 1-0

Bortolotti (G) Borzacchini (R) 1-0 


Risultati seconda partita.

Panikovic (R) Buglisi (G) 1-0

Taufer (G) Bottesi (R) 1-0

Ciola (G) Mora(A) 0-1

Arifi (A) Bortolotti(G) 1-0

Rigo (A) Zucchelli (R) 0-1

Borzacchini (R) Lombardo (A) 0-1



C L A S S I F I C A


Arco punti 5 ½

Rovereto punti 3 ½

Gardolo punti 3




lunedì 1 ottobre 2018

Riprendono gli incontri per i ragazzi

Un corso a scuola tenuto da Marco Lezzerini


Ragazzi, è l'ora di riprendere gli incontri scacchistici settimanali! Franco Galas e Silvano Oltramari sono pronti ad accogliere i ragazzi interessati nella sede di circolo a villa Tappainer (via Capitelli, Arco, ultimo piano) e l'appuntamento sarà ancora di venerdì, tra le ore 17 e le 18.30 circa. L'invito è rivolto sia ai principianti assoluti sia a chi già mastica scacchi da un po': lo scopo è imparare, migliorare e se del caso tentare la strada dell'agonismo e dei tornei. Quota d'iscrizione: 25 euro (40 euro per due fratelli), da versare direttamente in sede.per ogni aggiornamento, seguite anche questo blog www.arcoscacchi.blogspot.it o il gruppo arcoscacchi in Whattsapp.